OncoDermatologia
AAD Annual Meeting
Melanome 2018

Laser al Neodimio in granato di Ittrio e Alluminio versus dye laser pulsato nella rosacea eritemato-telangectasica: efficacia clinica ed effetto sulla espressione della sostanza cutanea P


Sistemi laser diversi sono efficaci nel trattamento delle teleangectasie ed eritemi, ma sono carenti gli studi comparativi sul laser al Neodimio granato di Ittrio e Alluminio a 1064-nm ( Nd-YAG ) e sul dye laser pulsato ( PDL ) nel trattamento della rosacea eritemato-telangectasica. La sostanza P è implicata nella patogenesi della rosacea.

È stato confrontato l'effetto del laser Nd-YAG e del dye laser pulsato sulla rosacea eritemato-telangectasica, sia dal punto di vista clinico sia immunoistochimico, sulla espressione della sostanza cutanea P.

Uno studio comparativo ha incluso 15 pazienti con rosacea eritemato-telangectasica trattati sul lato destro con laser Nd-YAG e sul lato sinistro con dye laser pulsato, in 3 sessioni, a distanza di 4 settimane.

La valutazione dei pazienti è stata fatta utilizzando punteggi di classificazione di eritema e teleangectasia, auto-valutazione dei paziente, valutazione clinica da parte dei medici del paziente e valutazione immunoistochimica della sostanza P.

Un mese dopo le 3 sedute di laser, è stata ottenuta una risposta eccellente nel 73.3% dei pazienti dopo Nd-YAG e nel 53.3% dei pazienti dopo il dye laser pulsato, con concentrazione della sostanza P significativamente inferiore ottenuta dopo laser Nd-YAG rispetto al dye laser pulsato.

Sono state riscontrate correlazioni positive tra la diminuzione dell'eritema e i punteggi di classificazione delle teleangectasie e la diminuzione della concentrazione della sostanza P.

In conclusione, l'uso del laser Nd-YAG e del dye laser pulsato sembra essere sicuro ed efficace nel trattamento della rosacea eritemato-telangectasica.
Entrambi i tipi di laser diminuiscono la concentrazione della sostanza P nella pelle. Questo effetto è più pronunciato con il laser Nd-YAG. ( Xagena2013 )

Salem SA et al, J Cosmet Dermatol 2013; 12: 3: 187-194

Dermo2013 Chiru2013



Indietro