Neurologia
OncologiaMedica.net
Ematologia.net

Rosacea e fattori di rischio cardiovascolare


La rosacea è una malattia infiammatoria della pelle con un decorso cronico. Uno studio ha esaminato il rischio di malattia cardiovascolare nei pazienti con rosacea.

Lo studio ha incluso 60 pazienti con rosacea e 50 controlli abbinati per età e sesso.

Sono stati registrati dati demografici, anamnesi, presenza di fattori di rischio cardiovascolare.
Sono stati misurati circonferenza della vita, altezza e peso, e l'indice di massa corporea è stato calcolato per ogni partecipante.
Sono state eseguite indagini di laboratorio su glicemia a digiuno, proteina C-reattiva ( CRP ), lipoproteine a bassissima densità, lipoproteine a bassa densità ( LDL ), lipoproteine ad alta densità, colesterolo totale, trigliceridi, lipoproteina (a).

Il 66% dei pazienti con rosacea era di sesso femminile ( età media: 44.65 anni ), e il 66% dei controlli era di sesso femminile ( età media: 42.3 anni ).
La durata media della malattia nel gruppo con rosacea è stata di 36 mesi.

Livelli alti di colesterolo totale ( maggiore di 200 mg/dL ), colesterolo LDL ( maggiore di 130 mg/dL) e di proteina C-reattiva ( maggiore di 0.8 mg/L ), una storia familiare di malattia cardiovascolare precoce, una storia di fumo e di consumo di alcol erano significativamente più comuni nei pazienti con rosacea rispetto ai controlli.

In conclusione, i pazienti con rosacea possono avere un elevato rischio di malattie cardiovascolari.
Il meccanismo alla base di tale aumento del rischio non è noto. ( Xagena2013 )

Duman N et al, J Eur Acad Dermatol Venereol 2013

Dermo2013 Cardio2013



Indietro