Dermabase.it
Melanome 2018
OncoDermatologia
Melanome

L’attività di Catelicidina, Callicreina 5 e serina proteasi è inibita durante il trattamento della rosacea con Acido Azelaico gel 15%


Si è ipotizzato che la Catelicidina e la Callicreina 5 ( KLK5 ) in eccesso possano svolgere un ruolo nella patofisiologia della rosacea.
Sono stati valutati gli effetti dell’Acido Azelaico ( Finacea ) su questi elementi del sistema immunitario innato.

L’espressione genica e l'attività della proteasi sono state misurate in modelli di laboratorio e in pazienti con rosacea durante uno studio multicentrico di 16 settimane, prospettico, in aperto, su Acido Azelaico gel 15%.

L’Acido Azelaico ha inibito direttamente Callicreina 5 nei cheratinociti coltivati e l'espressione genica di Callicreina 5, recettore Toll-like 2 e Catelicidina in pelle di topo.
I pazienti con rosacea hanno mostrato una riduzione di RNA messaggero di Catelicidina e Callicreina 5 dopo il trattamento con Acido Azelaico gel.

I soggetti senza rosacea hanno presentato una minore attività della serina proteasi ( SPA ) rispetto ai pazienti con rosacea.
Sono stati identificati sottoinsiemi distinti di pazienti con rosacea con alti e bassi livelli basali di serina proteasi, e pazienti con livelli elevati al basale hanno mostrato una riduzione statisticamente significativa della serina proteasi con il trattamento a base di Acido Azelaico gel 15%.

La dimensione dello studio, tuttavia, non è stata sufficiente a predire l'efficacia clinica sulla base della risposta immunitaria innata all’Acido Azelaico.

Questi risultati hanno mostrato che Catelicidina e Callicreina 5 diminuiscono in associazione all'esposizione ad Acido Azelaico.
Le osservazioni hanno indicato un nuovo meccanismo d'azione per l’Acido Azelaico e che la serina proteasi può essere un utile biomarcatore per l'attività della malattia. ( Xagena2013 )

Coda AB et al, J Am Acad Dermatol 2013; 69: 4: 570-577

Dermo2013 Farma2013


Indietro